Marted́ 18 Giugno 2019 16:43 italianoinglese

virologia

>> GD 611 Real Quant C (IVD) DISPOSITIVO PER L'ANALISI QUANTITATIVA DELL'EPATITE C

DETERMINAZIONE QUANTITATIVA DI HCV-RNA IN REAL TIME PCR E ANALISI DI CONFERMA
ingrandisci gd611.jpg

Codice GD 611 REAL QUANT C

Il dispositivo Real Quant-C Kit è stato sviluppato per consentire la quantizzazione dell’HCV-RNA in campioni di plasma nei soggetti infetti, mediante l’uso di un protocollo HPA (High Performance Amplification) a singolo step, che coniuga le conoscenze acquisite con le tecniche Real Time PCR e l’ottimizzazione estrema della reazione d’amplificazione.
La curva di calibrazione (fino a quattro punti) è generata grazie all’ausilio di uno standard a titolo noto, calibrato in Unità Internazionali, rispetto allo standard di riferimento della WHO n° 96/790, l’elevata sensibilità analitica e l’ampio range dinamico di quantificazione, permette l’analisi in una singola seduta sia per la determinazione qualitativa sia quantitativa.
I primers selezionati per la regione bersaglio 5’UTR, con elevata omologia per tutti i genotipi virali noti conferiscono al dispositivo un’elevata specificità analitica. La presenza di un controllo interno a RNA, coamplificato con il target, garantisce il controllo d’eventuali fattori d’inibizione presenti nel campione. Il prodotto d’amplificazione biotinilato consente l’esecuzione del test di genotipizzazione mediante ibridazione inversa.
Caratteristica saliente del dispositivo è l’analisi per la conferma della corretta amplificazione del RNA bersaglio. La conferma è eseguita, in automatico, al termine del processo d’amplificazione mediante la curva di melt, la presenza di una temperatura di dissociazione specifica per i frammenti amplificati 87°C±0,5°C per HCV-RNA) e 81,5°C ±1°C per il Controllo Interno, consentono di validare la seduta analitica.

Scarica Brochure
Scarica Scheda Tecnica
Scarica Certificato






> Richiesta certificato d'analisi o scheda di sicurezza

Data pubblicazione: 09/01/2012
<< indietro